Bitcoin Luxury Yacht Charter Capasecca Luxury Yacht Sorrento
  • 5 Febbraio, 2022
  • Notizie
  • by admin
  • 310

Capasecca Luxury Yacht è la prima Yacht Company ad accettare pagamenti in Bitcoin

Capasecca Luxury Yacht è la prima Yacht Company in Italia a proporre ai propri clienti la formula di pagamento in Bitcoin per l’acquisto dei suoi esclusivi servizi. La transazione avviene tramite l’apposita piattaforma CoinBase a cui la società è iscritta. Scopriamo nel dettaglio come avviene il pagamento in Bitcoin e in cosa consiste esattamente questa innovativa modalità di pagamento online.

La piattaforma CoinBase per i pagamenti tramite Bitcoin

L’accettazione dei pagamenti dei servizi di Capasecca Luxury yacht tramite Bitcoin avviene grazie ad un apposito account di livello business della piattaforma CoinBase (attraverso CoinBase Commerce) alla quale la società di noleggio è regolarmente registrata.

CoinBase è una società nata nel 2012 con sede a San Francisco negli Stati Uniti che si occupa di offrire un servizio professionale e sicuro di Exchange di beni digitali: Compravendita di Bitcoin e altre Cryptomonete (Ethereum, Litecoin e altre crypto minori).

I principali vantaggi derivanti dai pagamenti in Bitcoin

Sono numerosi i vantaggi offerti dal pagamento dei servizi in Bitcoin, la criptovaluta numero uno al Mondo. Ecco i principali:

  • legale in tutta Europa;
  • nessuna commissione sui pagamenti;
  • libertà di pagamento in qualsiasi luogo;
  • pieno controllo sulle transazioni e sicurezza garantita dall’utilizzo della crittografia contro eventuali attacchi informatici;
  • forniscono trasparenza e monitoraggio continuo;
  • offrono la possibilità di effettuare pagamenti internazionali con commissioni convenienti;
  • transazioni immediate ovunque e in qualsiasi momento;
  • il trasferimento di bitcoin avviene esclusivamente a seguito del consenso del suo proprietario;
  • gli scambi in bitcoin restano anonimi perché effettuati da persone che però si celano dietro uno pseudonimo;
  • si tratta di una valuta decentralizzata perché priva di un’entità di controllo centrale e perciò di un ulteriore intermediario;
  • le quotazioni vengono costantemente aggiornate dipendono dal rapporto tra la domanda e l’offerta;
  • elevata sicurezza del protocollo Bitcoin da qualsiasi attacco informatico.

Gli altri brand internazionali che accettano Bitcoin

Tra i grandi marchi internazionali che accettano i Bitcoin come modalità di pagamento (come Capasecca Luxury Yacht la prima società nel settore del noleggio di esclusivi yacht di lusso) troviamo: Tesla di Elon Musk, Coca-Cola nei mercati dell’Australia e della Nuova Zelanda, Microsoft, Amazon, Expedia, Starbucks, Fast Private Jet (una compagnia di servizi di trasporto a bordo di esclusivi jet privati di lusso).

E’ stato proprio il lungimirante imprenditore Elon Musk a favorire l’impennata dei Bitcoin nel 2021 rendendo le sue auto Tesla acquistabili in criptovalute (prima esclusivamente nel mercato statunitense e in un secondo momento anche nel resto del Mondo) e acquistando ben 1,5 miliardi di Bitcoin per diversificare il suo portafoglio e il suo flusso di cassa.

Il Bitcoin: Definizione

Il Bitcoin è una criptovaluta: “Una moneta paritaria digitale e decentralizzata la cui implementazione si basa sulla crittografia, sia per convalidarne le transazioni che per la sua generazione”. Dunque Una riserva di valore in grado di evitarne il deterioramento del suo valore nel tempo.

Come nasce il Bitcoin: Una breve panoramica della sua storia e delle sue principali tappe

Oggi sono oltre 18 milioni i Bitcoin in circolazione e circa quasi 640 milioni le transazioni registrate sulla blockchain di Bitcoin. L’invenzione della criptovaluta Bitcoin è stata pubblicata il 31 ottobre del 2008 (il suo creatore si cela dietro lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto) anche se già nel 1992 si cercava di creare una “moneta” digitale. Si tratta di una riserva di valore stabilita dalla domanda e dall’offerta di mercato.

Il 3 gennaio 2009 venne poi creata la blockchain di Bitcoin (BTC) e lanciato il “blocco zero” (ogni blocco conteneva 50 BTC) insieme alla versione del client Bitcoin. Nello stesso anno venne effettuata la prima transazione di 10 BTC che avvenne tra Satoshi Nakamoto e il crittografo Hal Finney. All’epoca i Bitcoin non avevano alcun valore di mercato espresso in denaro.

Il primo reale pagamento avvenne il 22 maggio 2010 : vennero acquistate 2 pizze per 10.000 Bitcoin (circa 0,01 centesimo di dollaro per singolo Bitcoin all’epoca, il loro controvalore oggi sarebbe pari a circa 570 milioni di dollari). Le prime compravendite di Bitcoin in dollari su piattaforme di scambio si registrano nell’agosto del 2010 a seguito della nascita del primo Exchange di Bitcoin (il Mt. Gox) il cui valore era salito a circa 0,07 centesimi di dollari in pochissimi mesi.

L’anno seguente comparirono le prime società ad accettare forme di pagamento in Bitcoin e nel 2011 il suo valore raggiunse valori impensabili (oltre i 1.000 dollari). Nella settimana dall’8 al14 novembre 2021 il Bitcoin ha raggiunto il valore massimo mai raggiunto prima di ben 68.692,14 dollari (qui puoi approfondire la storia del Bitcoin), mentre si è registrato un Market Cap di tutte le criptovalute di oltre 3.000 miliardi di dollari (si pensi che solo all’inizio del 2021 era al di sotto degli 800 miliardi di dollari).

Come funziona il Bitcoin

È necessario prima di tutto dotarsi di un portafoglio online o “wallet” dove accumulare le criptovalute in Bitcoin, ne esistono sia di online su piattaforme specializzate che di offline all’interno di appositi file, questo perché i Bitcoin non sono conservati all’interno di una banca come il normale denaro.

Dal portafoglio di Bitcoin è possibile generare di volta in volta un particolare codice identificativo utente chiamato “indirizzo Bitcoin” da condividere per ottenere il pagamento da terzi che possiedono a loro volta un portafoglio di bitcoin.

Una volta effettuata la transazione di “blocchi di Bitcoin” si riceverà un messaggio di conferma (il cosidetto mining) entro circa 10 minuti da quest’ultima.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni riguardo alla possibilità di utilizzare la criptovaluta Bitcoin come strumento di pagamento per i servizi di noleggio yacht di lusso offerti da Capasecca, avremo il piacere di rispondere a tutte le domande in merito all’argomento e presentarti tutti gli esclusivi servizi proposti. Dalle daily cruise, alle luxury cruise e le shore excursion, fino a un esclusivo servizio di concierge su richiesta per chi preferisce la sicurezza di fare un viaggio pianificato nei minimi dettagli. Tutto all’insegna dello stile, del confort e della spensieratezza, come in un vero hotel di lusso.

A bordo dei luxury yacht di Capasecca il personale altamente qualificato vanta certificazioni internazionali e lavora quotidianamente con professionalità per garantire ai passeggeri l’assistenza necessaria sempre 24 ore su 24 e fornire il massimo della sicurezza, del benessere e della riservatezza necessari per chi desidera trascorrere un weekend romantico, una vacanza in famiglia o un’indimenticabile esperienza con gli amici di sempre.

Tra le imbarcazioni di lusso che compongono la flotta della Capasecca Luxury Yacht: il Cerri 86, l’Aicon 72 SL, Sunseeker Predator 64, Conam 58 S, Azimut Atlantis 55 – My Silvana, Azimut Magellano 53, Rivarama 44, Gozzo 35.

Le imbarcazioni sono dotate di ampie zone interne ed esterne, dove godere di un’incredibile vista dal mare mentre si gustano le specialità della cucina locale rivisitate in chiave moderna dal tocco esperto degli chef di bordo, o magari sorseggiando delle bollicine dinanzi un incredibile tramonto.

Un vero sogno che solo noi possiamo trasformare in realtà, compila il form di richiesta online
completo di tutti i dati richiesti e della tua richiesta nello specifico, verrai subito ricontattato per
scegliere assieme tutto nei minimi dettagli
.